Cosa è davvero nella tua crema solare? | IT.MichaelrMccartySpalmBeach.com
Consigli sulla salute

Cosa è davvero nella tua crema solare?

Cosa è davvero nella tua crema solare?

La maggior parte delle persone hanno ora ottenuto il messaggio che il sole può danneggiare la pelle e causare l'invecchiamento precoce, ed è per questo le vendite di creme solari non sono mai stati più alto di quanto non siano oggi. Nonostante la maggiore consapevolezza dei pericoli del sole, e l'ampio uso di creme solari, però, il tasso di cancro della pelle maligno è ancora in aumento nella maggior parte delle popolazioni. Allora, cosa sta realmente accadendo? Recenti ricerche hanno suggerito che il cocktail di sostanze chimiche contenute in alcuni filtri solari potrebbe essere cancerogena e che potrebbero causare gravi reazioni allergiche in un sacco di gente. Potrebbero anche essere responsabili per sconvolgere l'equilibrio ormonale nel corpo. La ricerca in questo settore è ancora in corso ed è più pericoloso di non usare alcuna protezione solare a tutti, in modo che nessuno sta suggerendo che dovremmo tutti andare fuori al sole senza protezione, ma qui sono i fatti circa la protezione solare che tutti dovrebbero essere a conoscenza.

1. Ci sono due categorie principali di protezione solare

Ci sono due tipi principali di protezione solare. Ci sono i blocchi fisici, che contengono zinco e titanio, e sedersi sulla parte superiore della pelle e riflettono i raggi del sole, e ci sono i filtri solari chimici, che vengono assorbiti nella pelle e si legano alle cellule del corpo.

2. I blocchi di sole fisiche sono le più sicure

I filtri solari chimici sono diventati il ​​più popolare, perché fanno senza lasciare una pellicola sopra la parte superiore della pelle, ma, perché sono assorbiti nella pelle e si legano con le cellule, gli effetti delle sostanze chimiche sul corpo non sono ancora al 100 % inteso. Crema solare fisica contiene materiali inerti come ossido di zinco e biossido di titanio, quindi se siete preoccupati per quello che è nel vostro creme solari, questi sono sicuramente quelli più sicuri.

load...

3. Un po 'di sole sulla pelle è un bene per voi

Prima di entrare in quello che è in realtà la protezione solare, cerchiamo di ottenere le cose in prospettiva. E 'la sovraesposizione alla luce solare che provoca il danno, ma un po' di sole è in realtà un bene per voi. La luce del sole produce vitamina D nel corpo e si ferma anche di sviluppare il disturbo affettivo stagionale. Si dovrebbe anche tenere a mente che ci sono marche di creme solari che sono più sicuri di altri. I tipi più sicuri di filtri solari per comprare sono quelle che sono etichettati come 'ampio spettro', e verificare la presenza di coloro che sono stati elencati nel L'Environmental Working Group (EWG) Guida protezione solare.

4. Oxybenzone

Il primo sulla nostra lista di sostanze chimiche potenzialmente dannose che si possono trovare in alcuni filtri solari è Oxybenzone. Questo è usato in filtri solari chimici per aiutare gli altri ingredienti vengono assorbiti nella pelle. E 'stato conosciuto per causare reazioni allergiche e sconvolge anche l'equilibrio ormonale nel corpo. La cosa preoccupante è che circa Oxybenzone, assorbiamo più veloce di nostri corpi possono sbarazzarsi di esso, in modo che si accumula nel nostro corpo nel corso del tempo, soprattutto se si utilizza regolarmente.

5. Retinyl palmitato

Retinyl palmitato è una forma di vitamina A che si aggiunge a filtri solari per aiutare a combattere gli effetti dell'invecchiamento della luce solare. Se esposto ai raggi del sole, però, Retinyl Palmitate rompe e produce radicali liberi che possono portare al cancro. Gli studi hanno indicato che Retinyl palmitato può realmente accelerare lo sviluppo del cancro della pelle. Perciò stai attento!

load...

6. Octinoxate

Octinoxate è un ingrediente comune nelle creme solari chimici, ma ci sono alcune preoccupazioni circa questo ingrediente troppo. Anche se le reazioni allergiche a questa sostanza chimica sono rare, può disturbare l'equilibrio di estrogeni nel corpo. La sostanza chimica è stata anche collegata alla produzione di radicali liberi, che possono causare le cose che stiamo cercando di evitare - invecchiamento precoce.

7. Particelle di titanio Nano

Uno dei lati negativi di utilizzare blocchi di sole fisici è che possono lasciare una pellicola bianca sulla pelle, per cui i produttori hanno iniziato ad utilizzare particelle di titanio nano. Queste particelle molto piccole non lasciano un film visibile sulla superficie della pelle, ma lo fanno ottenere assorbita, e possono causare gravi infiammazione. Dei filtri solari a base di minerali, quelli che contengono ossido di zinco sono considerati più sicuri.

8. Parabeni

Parabaens, che vengono utilizzati nelle creme solari come conservanti, sono stati collegati con effetti collaterali cronici e possono causare reazioni allergiche in alcune persone. Anche se parabeni sono ampiamente utilizzati nei cosmetici e sono generalmente considerati sicuri, ci sono stati studi che hanno collegato parabeni al tumore al seno.

9. Homosalate

Homosalate è una sostanza chimica che assorbe UV che penetra nella pelle. Questo è un altro uno dei prodotti chimici per la protezione solare che possono accumularsi nel corpo e, quando raggiunge alte quantità sufficiente, diventa tossico.

10. Octocrylene

Octocrylene è un'altra delle sostanze chimiche in protezione solare che, se esposti alla luce del sole, in realtà crea i radicali liberi che possono danneggiare la pelle. Anch'esso è facilmente assorbito dal corpo e si accumula nel tempo.

load...